Una recente sentenza della corte di Cassazione ha definito che la conservazione fatta ad opera di un ente accreditato AgID è valida, ribaltando così una sentenza ottenuta in primo grado da un tribunale veneto.
Eventuali soggetti che ribadiscano il contrario dovranno farsi carico della tesi che sostengono.
Di seguito il link di riferimento all’articolo comparso su FiloDiritto.
Linkedin Facebook Twitter Plusone