Auditing dei processi documentali | Conservazione Sostitutiva | IfinConsulting

Auditing dei processi documentali

L’audit è una attività di consulenza e assistenza alle imprese con lo scopo di abbassare i rischi connessi alla loro attività, massimizzando efficienza ed efficacia. E’ un processo ciclico di miglioramento degli aspetti tecnico professionali e si basa sulla revisione della documentazione.

Perché fare Audit?

In generale il servizio di audit si rivolge ad enti e ad imprese che vogliono avere una verifica “super partes” dello stato relativo alle procedure implementate sul corretto processo di conservazione dei documenti informatici, sia da un punto di vista tecnologico che procedurale.

 Le fasi dell’Audit

  • Raccolta di informazioni sull’organizzazione mediante interviste mirate
  • Documento di analisi relativo alle procedure riscontrate;
  • Azioni correttive e progetto di intervento;
  • Verifica conformità agli adempimenti normativi;
  • Verifica del funzionamento del processo di conservazione;
  • Riordino degli archivi per conformarli alla normativa vigente;
  • Certificazione del corretto stato degli archivi;
  • Formazione

Vai alla sezione dedicata